Non dimenticare #Srebrenica - ANCI Toscana

Non dimenticare #Srebrenica

L’11 luglio del 1995 la città di Srebrenica fu il tragico teatro del primo, terribile genocidio dalla fine della seconda guerra mondiale. Le truppe serbo-bosniache del generale Ratko Mladic entrarono in città, rastrellarono tutti i civili maschi fra i 12 e i 77 anni, li uccisero e gettarono i loro corpi in fosse comuni. I morti furono almeno ottomilatrecento. Da allora sono passati vent’anni: ed oggi il mondo celebra quei morti, vittime di una delle pagine più vergognose della recente storia europea. Anche l’Anci Toscana vuole ricordare il massacro di Srebrenica. Per questo dal 25 giugno prossimo organizza un serie di iniziative ed incontri diffusi sul territorio toscano e un reportage multimediale in diretta con Srebrenica dal 9 al 12 luglio. Gli ospiti d’onore dell’iniziativa saranno l’ex generale e scrittore Jovan Divjak, figura mitica della resistenza bosniaca e autore del libro “Sarajevo Mon amour” e Nadja Mujcic, donna simbolo e testimone dei fatti di Srebrenica.

Il programma

Volantino

Locandina

Altre news su Anci Toscana

La Toscana ricorda il massacro di Srebrenica

Srebrenica: il dramma in scena a San Giovanni Valdarno

Contatti

    • TEL +39 055 2477490
    • FAX +39 055 2260538
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Mappa del sito
    • Viale Giovine Italia 17 50122 FI
    • Sede legale/operativa Viale Giovine Italia 17
    • Sede operativa Via Giovanni Pascoli 8 - Pisa