fbpx

Reticulate, via al progetto europeo per le persone più vunerabili - ANCI Toscana

13 Dic

Reticulate, via al progetto europeo per le persone più vunerabili

Il 16 dicembre alla Manifattura Tabacchi lancio del programma guidato da Anci Toscana

Un progetto europeo guidato da Anci Toscana per l'inclusione delle persone vulnerabili, in particolare i senza fissa dimora e le famiglie povere con minori, che ad oggi ricevono un sostegno finanziario senza ulteriori misure: è Reticulate, che vedrà il suo evento di lancio il 16 dicembre dalle 9.30 alla Manifattura Tabacchi di Firenze. Reticulate è la parola inglese che indica la forma reticolare, proprio come quella delle foglie sugli alberi, in cui la venatura trasporta il nutrimento dalle foglie a tutta la pianta. Si tratta di una rete di organizzazioni pubbliche e non profit che mira a condividere energie innovative, relazioni e approcci di lavoro per garantire alle persone vulnerabili una vita dignitosa e l'accesso a servizi integrati.

L’evento sarà aperto dai saluti istituzionali della Regione Toscana, ARTI, INPS e Anci Toscana. Dopo la presentazione dell’iniziativa sarà la volta di una tavola rotonda dal titolo “Il sostegno delle vulnerabilità: sfide e prospettive”, animata dai membri del Comitato Scientifico di Reticulate, composto da esperti/e del mondo accademico, della ricerca e della società civile, facilitati dal partner di progetto IRS – Istituto per la Ricerca Sociale.

L'obiettivo di Reticulate è quello di sperimentare l'integrazione dei servizi e delle opportunità offerte dall'attuale sistema d’inclusione sociale, frammentato sul territorio. All'interno di 4 One-Stop-Shop, implementati in 4 aree della Regione Toscana, servizi, procedure e strumenti sono co-progettati da autorità pubbliche, ONG e gruppi vulnerabili. Il progetto è finanziato dalla Commissione Europea – Direzione Generale Occupazione, Affari Sociali e Inclusione, nell’ambito dell’Employment and Social Innovation Programme – EaSI.

Il consorzio RETICULATE, guidato da Anci Toscana, comprende gli enti pubblici competenti per l'erogazione e la gestione del reddito di cittadinanza, l'INPS per la gestione delle politiche attive del lavoro, l’Agenzia Regionale della Toscana per il lavoro - ARTI, 2 Comuni, Capannori e Livorno, e 2 Società della Salute competenti per l'erogazione dei servizi sociali, quella Grossetana e quella Pistoiese, oltre agli/alle esperti/e tematici di IRS - Istituto di ricerca sociale, ESN - European Social Network e fio.PSD, la Federazione degli organismi per le persone senza dimora. ActionAid International, Ministero del Lavoro e degli Affari Sociali della Grecia – Direzione contrasto alla povertà e Regione Toscana sono partner associati, che contribuiranno ad arricchire la sperimentazione.

L'innovazione del progetto è nel metodo, per offrire risposte integrate individualizzate e multidimensionali; di target e di governance, con approcci di gestione condivisa; di finanziamento, integrando flussi di finanziamento nazionali, regionali, comunali e comunitari. L’impatto è atteso a livello individuale, di fornitura dei servizi, e a livello sociale, all’interno della comunità. Un'analisi approfondita di iniziative di successo in 2 paesi europei, Belgio e Grecia, permetterà di condividere metodi operativi e modelli di governance.

L’evento si terrà nella Sala Atelier Festa della Manifattura Tabacchi , dalle ore 9.30 alle ore 13.30, in modalità mista (presenza e su zoom).

Qui il programma

 

Contatti

    • TEL +39 055 2477490
    • FAX +39 055 2260538
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Mappa del sito
    • Viale Giovine Italia 17 50122 FI
    • Sede legale/operativa Viale Giovine Italia 17
    • Sede operativa Via Giovanni Pascoli 8 - Pisa