fbpx

Anci Toscana incontra il Coordinamento Assemblee Cittadine - ANCI Toscana

31 Ago

Anci Toscana incontra il Coordinamento Assemblee Cittadine

Tra i temi affrontati durante l'incontro l'attuale Crisi climatica, ecologica e sociale 

Il presidente di Anci Toscana Matteo Biffoni e il direttore Simone Gheri hanno incontrato una delegazione del Coordinamento regionale toscana associazioni civiche e ambientaliste per le assemblee dei cittadini e la partecipazione civica. Durante l'incontro la delegazione ha illustrato la sua proposta sui temi della partecipazione civica per la definizione di priorità e indirizzi per l’impiego dei fondi europei destinati alla Regione Toscana per una ripresa equa, sostenibile socialmente ed ambientalmente tramite l’istituzione di Assemblee dei Cittadini a livello comunale in Toscana e ha illustrato il funzionamento di questo strumento di innovazione democratica, usato con successo da oltre 20 anni in vari Paesi del mondo. 

I rappresentanti di ANCI Toscana si sono dimostrati interessati ed aperti all'ascolto e al confronto.  A breve verrà fissato un nuovo incontro con i rappresentanti dei comuni toscani per l'esposizione della proposta e dello strumento delle Assemblee dei Cittadini.  Il coordinamento per le Assemblee dei Cittadini è composto da oltre 30 associazioni
diffuse su tutto il territorio regionale (https://www.politicipercaso.it/toscana/). Per il coordinamento regionale hanno partecipato i portavoce: Tosca Ballerini, XR Toscana; Samuele Nannoni, Oderal e Politici per caso; Roberto Marini, Delegato WWF Toscana. 

I portavoce della delegazione hanno fatto presente che occorre agire con urgenza e efficacemente per contrastare la crisi climatica, ecologica e sociale in corso. Lo ricordano le temperature torride e la siccità degli ultimi mesi in Toscana, gli incendi nel sud d’Italia, gli eventi meteorologici estremi nel Nord del paese. Lo ricorda anche il primo volume del Sesto Rapporto di Valutazione del Gruppo Intergovernativo sui Cambiamenti Climatici (https://www.ipcc.ch/report/ar6/wg1/) pubblicato il 9 Agosto scorso che non lascia dubbi sulla necessità di agire subito per ridurre le emissioni di gas effetto serra per mitigare il riscaldamento terrestre.

 

Contatti

    • TEL +39 055 2477490
    • FAX +39 055 2260538
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Mappa del sito
    • Viale Giovine Italia 17 50122 FI
    • Sede legale/operativa Viale Giovine Italia 17
    • Sede operativa Via Giovanni Pascoli 8 - Pisa