fbpx

Rivoluzione verde, una maratona virtuale su nuovi modelli e sfide future - ANCI Toscana

16 Mag

Rivoluzione verde, una maratona virtuale su nuovi modelli e sfide future

Una due giorni per definire ruolo e priorità degli enti locali nella transizione ecologica

Nel rapporto dell’uomo con l’ambiente sta il futuro delle prossime generazioni. Una realtà di cui tutti i paesi stanno prendendo atto e che sta anche al centro del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), appena varato dal nostro governo per uscire dall'emergenza pandemica; un piano dove gli enti locali rivestono un ruolo fondamentale per la definizione e l'attuazione delle scelte e delle linee di azione. E' per questo che Anci Toscana sta portando avanti una serie di eventi che hanno proprio le politiche ambientali come fulcro e tema principale: come il prossimo appuntamento “Rivoluzione verde. Tra mitigazione e adattamento per una transizione inclusiva ed equa”, una maratona virtuale che si terrà giovedì 20 e venerdì 21 maggio prossimi nell'ambito di “Dire e Fare”. Parteciperanno amministratori, docenti universitari, associazioni, enti pubblici e privati e per la prima volta due giovani influencer, che parleranno di comunicazione nella transizione ecologica; due giorni per individuare strategie, condividere idee innovative, valutare le sfide che la collettività è chiamata ad affrontare. Il  confronto toccherà diversi ambiti, interconnessi e fondamentali, tra cui la tutela delle risorse naturali, l’affermazione di nuovi modelli di produzione e consumo compatibili con la protezione e l’uso sostenibile dell’ecosistema terrestre, la riduzione degli sprechi, la promozione dell’agricoltura sostenibile, il potenziamento di reti di mobilità green, l’efficientamento energetico.

La prima parte dei lavori si terrà in collegamento dalle Manifatture Digitali di Prato, con gli interventi di Matteo Biffoni presidente Anci Toscana e sindaco di Prato;  Alessandro Ghinelli responsabile Ambiente ANCI e sindaco di Arezzo; Francesco Puggelli presidente Provincia di Prato e sindaco di Poggio a Caiano;  Emanuele Bortolotti AG&P greenscape; Giovanni Carrosio Università di Trieste; Stefano Caserini Politecnico di Milano; Fausto Ferruzza Presidente Legambiente Toscana, Roberto Marini Delegato WWF Toscana e Monia Monni assessore regionale all’Ambiente che tirerà le conclusioni. Poi sono previste sei sessioni tematiche (quattro il giovedì e due il venerdì) incentrate su  Mobilità sostenibile, energie rinnovabili, efficientamento energetico, economia circolare, presidio del territorio e rischio idrogeologico, con la presenza di sindaci, assessori, dirigenti regionali, studiosi, vertici delle aziende partecipate e per la prima volta due giovani influencer, che parleranno di comunicazione nella transizione ecologica.

Tutto l'evento sarà in diretta sulla pagina Facebook di Anci Toscana.

Qui il programma

Qui le iscrizioni

Contatti

    • TEL +39 055 2477490
    • FAX +39 055 2260538
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Mappa del sito
    • Viale Giovine Italia 17 50122 FI
    • Sede legale/operativa Viale Giovine Italia 17
    • Sede operativa Via Giovanni Pascoli 8 - Pisa