fbpx

La Scuola Anci Toscana, la formazione per far crescere i Comuni - ANCI Toscana

17 Feb

La Scuola Anci Toscana, la formazione per far crescere i Comuni

Nuovi corsi e nuovo sito per una realtà in grande crescita. Premiati i Comuni più assidui

Un nuovo, logo, un nuovo sito e un nuovo catalogo di corsi su ogni attività della Pubblica amministrazione: la Scuola di Anci Toscana, agenzia di formazione accreditata, ha presentato stamani le novità che caratterizzeranno questo 2021, con un evento on line seguito da oltre 180 collegati, in cui sono stati anche premiati i Comuni che hanno partecipato con più assiduità alle giornate formative. A partecipare, in presenza dall’Impact Hub di Firenze il presidente di Anci Toscana Matteo Biffoni, il presidente del consiglio regionale toscano Antonio Mazzeo, Andrea Lippi della Scuola Nazionale dell’Amministrazione e il direttore di Anci Toscana Simone Gheri che ha coordinato i lavori; in collegamento Guido Stratta direttore People and Organization del Gruppo Enel e Ilaria Benni, Company Organization & Talent Director di Loro Piana. 

La formazione ha un ruolo centrale nell’attività di Anci Toscana. Negli ultimi 5 anni sono stati organizzati quasi 1.500 corsi, con un incremento che sfiora il 50%, e con oltre 33mila partecipanti, su tutti i settori della PA: dalla finanza al personale, dall’innovazione alla sicurezza, dal welfare all'ambiente, dai contratti ai servizi locali, dalla trasparenza alla protezione civile alla comunicazione. Numeri che raccontano quanto la Scuola sia cresciuta, affermandosi come una delle prime nella nostra regione, con una attività approfondita e diversificata diretta non solo alla pubblica amministrazione ma anche al mondo degli ordini professionali (architetti, agronomi, ingegneri, avvocati, periti etc). 

“Nell’ultimo anno segnato dalla pandemia, l’importanza della formazione è se possibile diventata ancora più determinante per i dipendenti della PA - ha detto il presidente di Anci Toscana Matteo Biffoni -  Con il lockdown, si è rafforzata la necessità di cambiare profondamente il rapporto con i cittadini per la gestione dei servizi; allo stesso tempo, le competenze approfondite nei singoli settori, al passo con le normative che si evolvono continuamente, sono ormai indispensabili. La nostra scuola, la Scuola dei Comuni, rappresenta una risposta concreta a queste necessità. Spesso siamo stati i primi ad organizzare corsi specifici sulle ultime novità normative dei diversi settori, perché i Comuni fossero tempestivamente pronti a recepirle. E il nostri corsi possono vantare un ‘parco docenti’ di assoluta qualità e prestigio, un fiore all’occhiello per la nostra attività”.  

Da parte sua Antonio Mazzeo ha annunciato che la Scuola regionale per i giovani amministratori, sollecitata in particolare da Anci Giovani Toscana e di cui Anci Toscana sarà il motore, porterà il nome di Alessia Ballini, già sindaco di San Piero a Sieve e consigliere regionale, scomparsa dieci anni fa.

Per quanto riguarda le premiazioni, per i Comuni sotto i 5mila abitanti vincitore è Sassetta, seguito da Chianni e Sambuca Pistoiese; per i Comuni sotto il 15mila abitanti alloro a Rignano sull’Arno, seguito da Roccastrada e Montelupo Fiorentino; per i Comuni sotto i 30mila abitanti il primo è Castelfiorentino, seguito a Collevalvetti e Lastra a Signa; per i Comuni oltre i 30mila abitanti sugli scudi Campi Bisenzio, seguito da Lucca e Rosignano Marittimo. Ai vincitori, oltre alla pergamena celebrativa, andranno una serie di ingressi per la partecipazione gratuite ai corsi.

Per info e approfondimenti: https://lascuola.ancitoscana.it/

 

Contatti

    • TEL +39 055 2477490
    • FAX +39 055 2260538
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Mappa del sito
    • Viale Giovine Italia 17 50122 FI
    • Sede legale/operativa Viale Giovine Italia 17
    • Sede operativa Via Giovanni Pascoli 8 - Pisa