fbpx
Stampa questa pagina
Agricoltura, appello alla Regione: semplificare le procedure
12 Ott

Agricoltura, appello alla Regione: semplificare le procedure

Riunito il tavolo di settore AnciToscana. Soddisfazione per il bando sugli agriturismi

“Il nuovo bando regionale di sostegno agli agriturismi e le fattorie didattiche, particolarmente colpiti dalla crisi dovuta all’emergenza sanitaria, è molto importante. Durante il lockdown avevamo scritto alla Regione proprio per manifestare la nostra preoccupazione per la tenuta di queste aziende. Mi auguro che le procedure previste dal bando siano chiare e definite; e a questo proposito spero che si possa arrivare presto ad una semplificazione decisa e complessiva delle norme che regolamentano il settore, a tutti i livelli. Per i nostri territori e per le nostre imprese, spesso di piccole e piccolissime dimensioni, questo è assolutamente fondamentale”. Sono le parole della a sindaca di Lucignano e responsabile Agricoltura di Anci Toscana, dopo la riunione del Tavolo Agricoltura a cui hanno partecipato non solo gli amministratori, ma anche le associazioni di categoria; una presenza significativa per condividere problemi e soluzioni.

Dal confronto, che ha visto oltre 60 partecipanti on line, è emersa chiara e condivisa la necessità di fare fronte comune in un momento particolarmente importante e complesso per il comparto, anche in vista dell’insediamento della nuova giunta regionale e del nuovo assessore all'Agricoltura. 

“Proprio per questo - ha sottolineato la sindaca Casini - lavoreremo tutti  insieme ad un documento da presentare al nuovo assessore regionale, con la richiesta di istituire un tavolo specifico sulla  semplificazione delle procedure di un settore imprescindibile per l’economia e i territori toscani”.