fbpx
Stampa questa pagina
Vertenza Tirreno, la solidarietà di Biffoni e Anci Toscana
02 Ott

Vertenza Tirreno, la solidarietà di Biffoni e Anci Toscana

Lo storico quotidiano è in sciopero dopo le voci di cessione della testata

"I sindaci toscani sono da sempre per pluralità dell'informazione e per la difesa dei posti di lavoro. Per questo Anci Toscana segue con attenzione e preoccupazione la vertenza che vede coinvolti i giornalisti del Tirreno, in sciopero dopo che la storica testata rischia di essere ceduta dall'editore". E' quanto afferma Matteo Biffoni, sindaco di Prato e presidente Anci Toscana. "Il secondo quotidiano della Toscana, che ha sede a Livorno, garantisce una capillare copertura locale e in particolare nelle province costiere - aggiunge Biffoni - A chi ci lavora, giornalisti, poligrafici, amministrativi, va la nostra vicinanza e solidarietà".