fbpx
Stampa questa pagina
Cittadino Informato, la app che informa i cittadini sulle allerta meteo
25 Set

Cittadino Informato, la app che informa i cittadini sulle allerta meteo

Una piattaforma a cui aderiscono 145 Comuni toscani, molto utile in vista di fenomeni intensi

Sono 145 i Comuni toscani che hanno aderito alla piattaforma di Anci Toscana "CIttadino Informato", che con una app offre aggiornamenti in tempo reale sugli stati di allerta meteo, info di protezione civile, provvedimenti di viabilità. La app notifica direttamente sullo smartphone le info diramate dalla Regione Toscana e quelli di ogni singolo Comune ha aderisce al progetto; e con l'avvicinarsi del tempo autunnale e il rischio di fenomeni intensi, purtroppo sempre più frequenti, può essere un validissimo strumento di informazione e prevenzione per la popolzione. Tanto che il sindaco di Castglione della Pescaia Giancarlo Farnetani, proprio in questi giorni, ha lanciato un appello ai concittadini a scaricare la app, nell'interesse stesso della loro sicurezza e incolumità.
La app, realizzata nell'ambito del progetto Proterina 3 Evolution, finanziato dal Programma Interreg  Italia - Francia Marittimo, entro fine anno subirà un restyling grafico che le renderà più gradevole e ne migliorerà l'utilizzo, che diventerà ancor più facile e intuitivo. Durante il prossimo anno, saranno aggiunti alla piattaforma gli avvisi alla cittadinanza riguardanti il rischio incendi boschivi (bollettino regionale e norme di comportamento), oltre ad altri miglioramenti.

Cittadino Informato è un servizio per smartphone e tablet, gratuito e ‘leggero’ nella memoria del telefono, realizzato da Anci Toscana in collaborazione con Confservizi Cispel Toscana (l’associazione regionale delle imprese di servizio pubblico) con il supporto tecnico di Geoapp, spin off dell’Università di Firenze. La app, scaricabile dai market Apple e Android, ad oggi permette anche di conoscere non solo le info nel settore della protezione civile (le aree a rischio del territorio, la collocazione delle zone sicure in caso di calamità naturale, i comportamenti corretti da adottare) ma anche le notizie di pubblica utilità delle aziende del servizio idrico integrato, come interruzioni del servizio idrico o cantieri per rete idrica o fognature.

Tutte le info sul sito www.cittadinoinformato.it.