fbpx

Centomila orti in Toscana, ecco la graduatoria dei Comuni - ANCI Toscana

27 Apr

Centomila orti in Toscana, ecco la graduatoria dei Comuni

I finanziamenti regionali per i progetti, 74 per ora le amministrazioni coinvolte

La giunta regionale ha approvato la graduatoria delle domande presentate dalle amministrazioni comunali nell'ambito dell'iniziativa "Centomila Orti in Toscana", che prevede la diffusione e la promozione degli orti urbani in tutti i territori della regione. Un progetto che vede impegnata in prima fila Anci Toscana, in particolare per la promozione e la diffusione: dopo la fase di sperimentazione avviata in sei Comuni pilota (Lucca, Siena, Livorno, Bagno a Ripoli, Grosseto e Firenze), sono state coinvolte altre 68 amministrazioni (quindi per un totale di 74), grazie alle risorse regionali. Ogni singolo orti deve avere una dimensione tra i 50 e un massimo di 100 metri quadrati;  i complessi di orti ne conterranno tra i 20 e i 100, mentre ai Comuni va un finanziamento compreso tra i 50mila e i 100mila euro, che rappresenta circa l'80% delle risorse necessarie. Il "modello di orto urbano toscano" si configura come un insieme di appezzamenti di terreno (o di coltivazioni fuori-terra) collegati dentro un sistema in cui sono inseriti servizi, spazi comuni, punti di aggregazione ed in cui la presenza delle persone non si limita allo svolgimento delle cure colturali nel “proprio” appezzamento, quanto a condurre una vita sociale volta anche allo scambio di informazioni, all'aggiornamento delle conoscenze, al confronto con le altre persone e le altre generazioni. Gli orti potranno diventare anche punti di riferimento importanti per la coltivazione di germoplasma di antiche varietà locali e saranno collegati ad altre strutture dove possono essere condotti corsi di aggiornamento, riunioni, momenti di studio e di confronto, momenti conviviali. Un ruolo fondamentale sarà attribuito ai giovani : per questo l'iniziativa non solo fa parte di Giovanisì, ma verranno coinvolti anche l'associazionismo e le scuole. 

Qui la graduatoria; qui l' impegno di spesa a favore delle amministrazioni comunali che concludono i lavori entro il 2017 e qui la liquidazione dell'anticipo del 50% a favore delle amministrazioni comunali che ne hanno fatto richiesta e che concludono i lavori entro il 2017.

 

Contatti

    • TEL +39 055 2477490
    • FAX +39 055 2260538
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Mappa del sito
    • Viale Giovine Italia 17 50122 FI
    • Sede legale/operativa Viale Giovine Italia 17
    • Sede operativa Via Giovanni Pascoli 8 - Pisa