fbpx
Stampa questa pagina
Concorso #BuonePraticheNetwork, on line il nuovo bando
29 Mar

Concorso #BuonePraticheNetwork, on line il nuovo bando

Dopo il successo del 2016, si replica l'iniziativa di Anci Toscana

E’ stato pubblicato il bando per partecipare alla seconda edizione di #BuonePraticheNetwork, il concorso indetto da Anci Toscana per diffondere le buone pratiche amministrative nei Comuni della regione. Il concorso è nato nel 2016 per arricchire e promuovere una nuova iniziativa di Anci Toscana, che è appunto la raccolta delle migliori esperienze realizzate dai Comuni, selezionate e pubblicate sul sito dell’Associazione perché anche altre amministrazioni possano trarne spunto. Nella sua prima edizione il concorso ha avuto un ottimo riscontro: hanno partecipato 66 amministrazioni con 46 progetti. Un successo che ha indotto l’Associazione a replicare: anche quest'anno ogni Comune potrà candidarsi per la presentazione di esperienze su sette diverse aree tematiche: Ambiente e Agricoltura, Cultura e Turismo, Innovazione, Protezione Civile, Sanità e Welfare, Scuola e Politiche Giovanili, Mobilità e Rigenerazione Urbana.

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro il 30 novembre 2017 mediante la compilazione dell’apposito form on line pubblicato sul sito di Anci Toscana, nella pagina dedicata. Nella pagina, curata da un gruppo di lavoro formato da giovani amministratori, sarà possibile caricare la propria ‘buona pratica’ e condividerla.

 “Il successo della prima edizione e della premiazione, che abbiamo fatto in Palazzo Vecchio al termine della nostra Assemblea annuale – spiega il presidente di Anci Toscana Matteo Biffoni - ci confermano che è anche con queste iniziative che Anci può sostenere e stimolare le amministrazioni a cercare nuove soluzioni che possano migliorare la vita dei cittadini e il funzionamento delle istituzioni. Quest’anno abbiamo inoltre ampliato sia il numero delle sezioni tematiche, che passano a sette, sia i premi, che raddoppiano”.

Tutti possono votare online la buona pratica preferita. La valutazione finale è affidata a una apposita commissione, (che avrà un peso pari al 70% della valutazione finale), a cui andrà andrà aggiunto il voto espresso dagli utenti on line e il numero di visualizzazioni avute per ogni buona pratica (che avranno un peso pari al 30% della valutazione finale). Alla fine dell'anno, in un evento previsto il 15 dicembre, saranno premiate le sette migliori buone pratiche presentate; i vincitori potranno partecipare a 4 corsi di formazione per due persone organizzati dalla Scuola di Formazione di Anci Toscana.

La pagina dedicata dove scaricare il bando, vedere le buone pratiche e votarle è https://www.ancitoscana.it/buonepratichenetwork.