fbpx

"Fondone-bis" del Dl agosto, ai Comuni toscani 24,9 milioni - ANCI Toscana

20 Ott

"Fondone-bis" del Dl agosto, ai Comuni toscani 24,9 milioni

La tabella delle ripartizioni delle risorse dopo l'ok della Conferenza Stato-Città

Sono 24,9 i milioni di euro assegnati ai Comuni toscani, dei 500 complessivi da erogare con il 'Fondone-bis' previsto dal Dl Agosto. Come anticipa oggi il Quotidiano Enti locali del Sole 24 ore, le cifre sono allegate al decreto ministeriale che la scorsa settimana ha ottenuto l'intesa in Conferenza Stato-Città, e derivano dalla doppia coppia di parametri decisi per calcolare la cifra per ciascuna amministrazione. Nel caso dei Comuni, l'acconto vale 400 milioni, dei quali 250 guidati dal fabbisogno nella spesa sociale e 150 da quello per il trasporto scolastico. I due parametri servono a stabilire la necessità di risorse, ma non indicano un vincolo specifico di spesa: ogni Comune riceve un assegno quantificato sulla base di questi due criteri, ma potrà spendere le risorse come meglio crede, in base alle sue effettive esigenze e alla sua situazione specifica. Per Province e Città metropolitane, viste le competenze degli enti di area vasta, il doppio parametro per assegnare i restanti 100 milioni è legato al numero di scuole superiori e di studenti per ogni territorio.

Qui la tabella con le risorse per i Comuni toscani

 

 

Contatti

    • TEL +39 055 2477490
    • FAX +39 055 2260538
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Mappa del sito
    • Viale Giovine Italia 17 50122 FI
    • Sede legale/operativa Viale Giovine Italia 17
    • Sede operativa Via Giovanni Pascoli 8 - Pisa