Emergenza Sisma - ANCI Toscana

E’ pervenuta all’ANCI la richiesta del Dipartimento della Protezione Civile con la quale si segnala la necessità di incrementare il numero di personale tecnico da destinare alle attività di verifica di agibilità e rilievo dei danni, stante il numero considerevole di sopralluoghi ancora da eseguire (oltre 40.000).

ANCI  e Dipartimento hanno quindi convenuto di svolgere una ricognizione per individuare le figure di personale tecnico dei Comuni italiani disponibile ad operare nelle zone terremotate, che sarà attivato  presso uno dei Comuni colpiti dal Sisma secondo le consuete modalità ai sensi dell’articolo 9 dell’Ordinanza n. 394/16 (allegata) in maniera coordinata con la Funzione Agibilità della Struttura di Missione Sisma Centro Italia.

Se nel vostro Comune è presente personale tecnico (architetti, ingegneri, geometri) che, compatibilmente con le possibilità dell'ente, è disponibile a prestare supporto ai comuni colpiti dal sisma vi chiediamo di indicare ad ANCI nazionale i nominativi, le qualifiche, il periodo di disponibilità (almeno una settimana) e i loro recapiti telefonici e mail, indicando se gli stessi dispongono della  qualifica Aedes. Nel caso il personale non disponga della qualifica per le verifiche Aedes, è prevista ogni settimana presso la ex sede Dicomac di Rieti una giornata formativa per l’accreditamento dei tecnici, secondo le modalità indicate nella nota del Dipartimento allegata.

Una volta acquisite le disponibilità, l’ANCI insieme al Dipartimento della Protezione Civile individuerà il Comune di destinazione , che sarà comunicato al personale in partenza, per poi svolgere la consueta procedura di attivazione secondo il seguente schema:

  1. Per la parte amministrativa è innanzitutto necessario  registrare sul portale nazionale dedicato la  disponibilità del personale del vostro comune, l’indirizzo è : https://it.surveymonkey.com/r/AnciEmergenzaSisma, andrà selezionata l’opzione “TECNICI VERIFICATORI SCHEDE FAST”
  2. Successivamente sarà approvata dal Vs. Comune una delibera di giunta secondo lo schema allegato, con la quale il comune autorizza l’invio di personale a supporto dei comuni colpiti, che sarà trasmessa al Comune di destinazione, che a sua volta provvederà a inviare la delibera di accettazione del personale in arrivo.
  3. Sul sito di ANCI alla pagina http://www.anci.it/index.cfm?layout=dettaglio&IdSez=821213&IdDett=57275 sono pubblicate tutte le informazioni di dettaglio e relativa documentazione amministrativa e il link a data base per inserimento dati delle eventuali ulteriori figure professionali non segnalate in precedenza.

Segnaliamo che per l’impiego sul territorio del personale in partenza è prevista - ai sensi dell’art. 2 comma 2, lettera b) dell’OCDPC n. 396/16 prorogato dall’art. 7 dell’ OCDPC n. 400/16 - la corresponsione di compensi per prestazioni di lavoro straordinario effettivamente rese, oltre quelle già autorizzate dai rispettivi ordinamenti, nel limite complessivo di 150 ore mensili pro-capite. Tale compenso sarà rimborsato ai Comuni di appartenenza, al pari delle spese di missione (vitto, alloggio e trasporto nei limiti degli ordinamenti appartenenza),  a fine missione mediante apposita rendicontazione la cui modulistica vi sarà fornita.

Per ogni ulteriore informazione potete contattare la dott.ssa Laura Albani, responsabile del Dipartimento Protezione Civile dell’ANCI ai numeri 0668009271 – 3440428389.

Usando questo sito l'utente accetta l'installazione dei "cookie" sul proprio browser. Per saperne di piu' Approvo

ANCI Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo
Iscriviti alla nuova Newsletter di Anci Toscana per restare sempre aggiornato sulle novità che riguardano il mondo dei comuni

Contatti

    • TEL +39 055 2477490
    • FAX +39 055 2260538
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Mappa del sito
    • Viale Giovine Italia 17 50122 FI
    • Sede legale/operativa Viale Giovine Italia 17
    • Sede operativa Via Giovanni Pascoli 8 - Pisa