Suap e imprese, l'impegno di Anci Toscana a fianco dei Comuni - ANCI Toscana

03 Dic

Suap e imprese, l'impegno di Anci Toscana a fianco dei Comuni

Tutto esaurito per la seduta plenaria del tavolo tecnico regionale

Tutto esaurito stamani all’Auditorium di Santa Apollonia a Firenze per la Seduta plenaria del Tavolo Tecnico Regionale dei Suap (Sportello Unico Attività Produttive), lo strumento dei Comuni che permette di sbrigare on line tutte le pratiche relative all’apertura e alla gestione delle imprese.

E’ stata l’occasione condivisa e partecipata per fare il punto sull’attività del tavolo, composto da Regione Toscana (presente l'assessore Vittorio Bugli) e Comuni. In Toscana i 273 Comuni sono organizzati in 166 Suap di cui 24 associati (i Suap associati coinvolgono 132 Comuni). Il primo protocollo di intesa sui Suap firmato da Anci Toscana con Regione e Unioncamere Toscana risale al novembre 2010: in questi anni l'associazione si è impegnata concretamente nel progetto e le parole chiave su cui ha impostato la sua azione sono collaborazione, condivisione, confronto e concertazione. Proprio di questo ha parlato il direttore dell’Associazione Simone Gheri nel suo intervento, esprimendo “grande soddisfazione per lavoro di collaborazione fra i Comuni, la Regione e il sistema camerale, esempio virtuoso di sinergia operativa a favore del sistema delle imprese. Grazie a tutti i dirigenti e funzionari dei Comuni che hanno dato il loro contributo ai gruppi di lavoro”. “Auspichiamo che entro l'anno sia siglato il protocollo d'intesa tra Regione e sistema camerale sulla gestione unica del sistema dei Suap – ha sottolineato Gheri – per arrivare cosi anche alla realizzazione del fascicolo informatico di impresa”.

La standardizzazione e uniformità della modulistica va incontro non solo alle imprese ma anche ai Comuni, specie quelli piccoli dove le risorse umane si sono sempre più ridotte. Anci Toscana in questo quadro assume anche il ruolo di ‘recettore’ da parte dei Comuni di riscontri, criticità e suggerimenti, portandoli in discussione in Regione o nei gruppi di lavoro; inoltre elabora i dati raccolti dal sistema regionale per rilevare anomalie a livello di configurazioni dei back office o dei siti internet, aiutando i Suap a superarle.

 

 

Contatti

    • TEL +39 055 2477490
    • FAX +39 055 2260538
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Mappa del sito
    • Viale Giovine Italia 17 50122 FI
    • Sede legale/operativa Viale Giovine Italia 17
    • Sede operativa Via Giovanni Pascoli 8 - Pisa