"Nido sicuro", avanti con la app che tutela la sicurezza dei bambini - ANCI Toscana

25 Ott

"Nido sicuro", avanti con la app che tutela la sicurezza dei bambini

Ieri incontro sull'uso dei tablet che la Regione finanzia per il controllo anti abbandono

Grande partecipazione ieri alle Murate di Firenze per l’incontro di formazione per i Comuni sulla app regionale “Nido Sicuro”, nata per evitare le tragedie provocate dall'abbandono dei bimbi in auto. Il  funzionamento della app è molto semplice: deve solo essere scaricata dall'asilo e dai genitori i quali, quotidianamente, devono segnalare l'assenza del bambino o l'avvenuto accompagnamento al nido. La Regione Toscana ha introdotto dallo scorso mese di gennaio l'obbligo per tutti gli asili nido di dotarsi di un sistema per comunicare ai genitori le assenze non giustificate ed ha finanziato l’acquisto di tablet che, attraverso Anci Toscana,  vegnono destinati ai Comuni che vogliono utilizzare la app. Se cinque minuti dopo l'usuale orario di ingresso del bambino, non viene inserita dal genitore l'informazione sulla presenza o sull'assenza del figlio, parte automaticamente un allarme indirizzato ai recapiti di riferimento che si spegne solo dopo l'avvenuta risposta.

Si tratta di una  tutela molto importante per le famiglie, considerato anche che la norma per l’obbligo dell’uso di seggiolini salva-bebè in auto non è ancora operativa. Per info i Comuni possono scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Contatti

    • TEL +39 055 2477490
    • FAX +39 055 2260538
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Mappa del sito
    • Viale Giovine Italia 17 50122 FI
    • Sede legale/operativa Viale Giovine Italia 17
    • Sede operativa Via Giovanni Pascoli 8 - Pisa