Decreto Crescita, la nota Anci Toscana sui cinque punti principali - ANCI Toscana

06 Mag

Decreto Crescita, la nota Anci Toscana sui cinque punti principali

Il provvedimento per gli enti toscani stanzia 21 milioni. Il commento di Anci-Ifel

Pubblichiamo la nota elaborata da Anci Toscana sul Decreto Crescita (Dl 34/2019 pubblicato in Gazzetta Ufficiale martedì 30 aprile) che stanzia per gli enti territoriali toscani circa 21 milioni di euro per l'efficientamento energetico, introduce alcune novità sulle assunzioni di personale e prevede un'ulteriore possibile sanatoria su sanzioni e tributi locali ("rottamazione ter"). Uno strumento utile e chiaro per le amministrazioni comunali, che sintetizza le novità in cinque punti. Pubblichiamo anche la prima nota di lettura a cura di Anci e Ifel.

Qui la nota AnciToscana

Qui la nota di lettura di Anci-Ifel

Contatti

    • TEL +39 055 2477490
    • FAX +39 055 2260538
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Mappa del sito
    • Viale Giovine Italia 17 50122 FI
    • Sede legale/operativa Viale Giovine Italia 17
    • Sede operativa Via Giovanni Pascoli 8 - Pisa