Geotermia, convocato al Mise il tavolo sugli incentivi - ANCI Toscana

12 Mar

Geotermia, convocato al Mise il tavolo sugli incentivi

Il 27/3 l'incontro richiesto da Anci Toscana e dai sindaci dei 16 Comuni geotermici

Si terrà mercoledì 27 marzo l’atteso incontro del “Tavolo di confronto sugli incentivi per la geotermia” presso la sede del Mise a Roma, aperto alll'Anci e alle Regioni. Una convocazione molto attesa dai sindaci dei Comuni geotermici della Toscana, e che lo stesso presidente dell’Anci regionale Matteo Biffoni aveva richiesto in una lettera inviata al ministro Di Maio già nel dicembre scorso. All’incontro  si discuterà della modifica del decreto FER-1 sulle energie rinnovabili, che esclude la geotermia dalla linea di finanziamento: una questione nazionale, ma in che in particolare in Toscana avrebbe ricadute pesantissime sui territori e l'occupazione. Una preoccupazione, quella dei sindaci, condivisa e sostenuta anche dalla Regione Toscana. 

I due sindaci che rappresenteranno la Toscana al tavolo sono Loris Mantignoni (Pomarance) e Giacomo Termine (Monterotodno Marittimo). Nella nostra regione i Comuni geotermici sono ben 16: Abbadia San Salvatore, Arcidosso, Castel del Piano, Castelnuovo Val di Cecina, Chiusdino, Montecatini Val di Cecina, Monterotondo Marittimo, Monteverdi Marittimo, Montieri, Piancastagnaio, Pomarance, Radicofani, Radicondoli, Roccalbegna, San Casciano dei Bagni, Santa Fiora.

La convocazione arriva dopo che il sottosegretario con delega all’Energia, Davide Crippa, aveva affermato che «è di prossima emanazione il decreto sulle rinnovabili Fer 2 che introdurrà una disciplina più organica sulla geotermia, attraverso un meccanismo incentivante che garantirà un miglioramento dal punto di vista ambientale ed energetico, con l’obiettivo di andare incontro alle preoccupazioni provenienti dai sindaci e dai comitati di cittadini presenti su tutto il territorio nazionale, promuovendo la qualificazione tecnologica sotto il profilo dell’abbattimento delle emissioni degli impianti».

Contatti

    • TEL +39 055 2477490
    • FAX +39 055 2260538
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Mappa del sito
    • Viale Giovine Italia 17 50122 FI
    • Sede legale/operativa Viale Giovine Italia 17
    • Sede operativa Via Giovanni Pascoli 8 - Pisa