Imu-Tasi, arrivano 80 milioni ai Comuni. Ma ne mancano altri 30 - ANCI Toscana

18 Gen

Imu-Tasi, arrivano 80 milioni ai Comuni. Ma ne mancano altri 30

Le notizie dalla Conferenza Unificata. I bilanci preventivi rinviati al 31 marzo

“Abbiamo ottenuto ottanta milioni di euro per il ristoro delle risorse non riconosciute per errore in occasione del passaggio dall’Imu alla Tasi. Ma non bastano: occorrono tutti i 110 che ci spettano, occorrono per permettere a 1.800 Comuni di chiudere correttamente i bilanci”. Lo ha detto il presidente dell’Anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro al termine della conferenza Stato-Città nella quale i Comuni erano chiamati a dare l’intesa sullo schema di ripartizione di queste risorse. 
“Sui trenta milioni mancanti – ha aggiunto Decaro – c’è un’apertura del governo. Siamo fiduciosi. Purtroppo non abbiamo avuto invece l’attesa risposta sulla percentuale di accantonamento al fondo crediti di dubbia esigibilità e sui 560 milioni del mancato taglio al comparto dei Comuni”. Durante la Stato Città è stata data l’intesa per gli interventi normativi in materia di finanza locale, ed è stato infine riconosciuto il rinvio del termine per l’approvazione dei bilanci preventivi degli enti locali al 31 marzo.

Contatti

    • TEL +39 055 2477490
    • FAX +39 055 2260538
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Mappa del sito
    • Viale Giovine Italia 17 50122 FI
    • Sede legale/operativa Viale Giovine Italia 17
    • Sede operativa Via Giovanni Pascoli 8 - Pisa