"Insieme Bonificatori", prossima tappa lungo l'Arno a Figline Incisa - ANCI Toscana

31 Ott

"Insieme Bonificatori", prossima tappa lungo l'Arno a Figline Incisa

Sabato 3 novembre cittadini e migranti insieme per ripulire gli argini

Coinvolgere i territori e i cittadini nelle attività che impegnano i migranti nella manutenzione dei corsi d’acqua toscani: è l’obiettivo del progetto “Insieme Bonificatori”, che sabato 3 novembre fa tappa a Figline Incisa Valdarno, con una giornata all'insegna dell'ambiente e dell'integrazione. Dopo le esperienze nel 2016 a Firenze e Pistoia e nel 2017 su tutto il percorso dell’Arno, il progetto quest’anno ha come obiettivo la partecipazione attiva delle comunità locali: accanto al coinvolgimento dei migranti in attività per il bene comune, si vuole favorire la conoscenza reciproca con giornate di volontariato e di festa, anche con la partecipazione dei Comuni.

“Insieme Bonificatori” è finanziato dalla Regione Toscana e portato avanti dai Consorzi di Bonifica in collaborazione con Anci Toscana. Nella prima fase, il progetto prevede interventi di animazione territoriale e ripulitura di sponde e argini dei corsi d’acqua, attraverso la raccolta manuale dei rifiuti solidi urbani a cura dei migranti, insieme alle associazioni locali e a tutti i cittadini che vorranno partecipare, con il supporto tecnico-organizzativo dei Consorzi di Bonifica; per la seconda fase è prevista invece l’attivazione di percorsi formativi ad hoc rivolti ai migranti, per aiutarli ad acquisire competenze utili nel mercato del lavoro e a rafforzare i percorsi di autonomia. Il progetto rientra nelle azioni del “Libro Bianco sulle politiche di accoglienza di richiedenti asilo politico e titolari di protezione internazionale e umanitaria” promosso da Regione Toscana e Anci Toscana.

L’appuntamento del 3 novembre a Figline Incisa è l’ultimo di un percorso che ha attraversato tutta la Toscana, con una grande partecipazione popolare. Il programma prevede una passeggiata ecologica lungo l’argine dell’Arno, con ritrovo alle 9.30 alla rotonda del Ponte Matassino; l’arrivo è previsto alle 12 al Centro Sociale “Il Giardino” di Via Roma, ai giardini Generale Dalla Chiesa, dove interverranno la Sindaca Giulia Mugnai, l’assessore Ottavia Meazzini, Alessandro Salvi per Regione Toscana, il presidente di Anbi Toscana Marco Bottino, il presidente Consorzio di Bonifica 2 Alto Valdarno Paolo Tamburini, il direttore Consorzio di Bonifica 2 Alto Valdarno Francesco Lisi.

L’evento è realizzato in collaborazione con Associazione Il Giardino, Croce Rossa Italiana Incisa, Cooperativa Il Cenacolo, Diaconia Valdese, Cooperativa Cristoforo, Auser Figline e Incisa, Calcit Valdarno Fiorentino, Sezione Soci Coop Valdarno Fiorentino, Centro Diurno Aquilone, SMS Poggio alla Croce, Associazione Aki Aikido, Associazione Tengu no Budo, GAIB e PROCIV, AGESCI e Misericordia.

Contatti

    • TEL +39 055 2477490
    • FAX +39 055 2260538
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Mappa del sito
    • Viale Giovine Italia 17 50122 FI
    • Sede legale/operativa Viale Giovine Italia 17
    • Sede operativa Via Giovanni Pascoli 8 - Pisa