Cooperazione, missione in Tunisia per Anci Toscana - ANCI Toscana

11 Ott

Cooperazione, missione in Tunisia per Anci Toscana

Con il progetto Futur Proche sulle istituzioni locali, con un vasto partneriato

Missione in Tunisia di Anci Toscana per il lancio del progetto di cooperazione "Futur Proche: sviluppo locale e servizi decentrati per la sostenibilità e la cittadinanza attiva in Tunisia", che vede l'associazione dei Comuni regionale come importante partner e interlocutore. Il progetto ha come capofila la Regione Toscana e un vasto partenariato composto da realtà italiane e tunisine. Un progetto che ha l'obiettivo di promuovere decentramento e rafforzamento della governance e delle istituzioni locali tunisine, e che si concentra sui temi dell'economia sociale e solidale per sviluppare imprese locali che siano sostenibili e per facilitare il loro accesso al mercato. Un altro importante focus è sulla questione sanitaria: il progetto vuole migliorare la qualità e one ai servizi sanitari di base e rafforzare le strutture gestionali del sistema sanitario.

"Futur Proche" rafforza un'importante collaborazione già esistente tra la Toscana e la Tunisia, portata avanti dalla presenza di importanti partner di progetto italiani e tunisini, che possono entrare in contatto e migliorarsi grazie allo scambio di buone pratiche. Anci Toscana nella missione a Tunisi, dove sono in programma incontri e seminari ai massimi livelli (tra i partecipanti la sindaca di Tunisi Soudad Ben Aberrahim e il Ministro della Salute Imed Hammami) è rappresentata dal direttore Simone Gheri. La Regione è rappresentata dalla vicepresidente Monica Barni, il Comune di Firenze dall'assessore Giovanni Bettarini e il Comune di Carrara dall'assessore Andrea Raggi.

Il progetto prevede tre assi di attività: Asse Governance, coordinata da Anci Toscana per supportare le municipalità tunisine nel processo di decentramento amministrativo in atto in Tunisia dopo le elezioni amministrative; Asse Socio-sanitaria, coordinata dalla Regione Toscana; Asse Economia circolare, coordinata dal Cospe. Forte ed innovativo il partenariato dell'Asse "Governance", che permetterà di valorizzare esperienze di partnership già esistenti e di crearne nuove. I soggetti dal lato italiano sono Anci Toscana, Comuni di Capannori, Carrara, Firenze, Regione Sardegna e Università di Siena; dal lato tunisino: FNVT, Comuni di Jendouba, Kasserine, Sidi Bouzid, Tataouine, Tunis. Durante la missione avverrà la firma di due importanti Convenzioni tra Anci Toscana e FNVT: la prima per delineare un quadro politico di relazioni tra la Federazione dei Comuni della Toscana e la Federazione dei Comuni tunisini; la seconda relativa all'attuazione del progetto Futur proche, per cominciare a sperimentare la collaborazione attuativa tra le due Federazioni.
Oltre ad Anci Toscana, partner del progetto sono: Cospe, Università di Siena e Firenze, Centro di Salute Globale, i comuni tunisini di Tunisi, Jendouba, Kasserine, Sidi Bouzid e Tataouine e quelli italiani di Capannori, Carrara e Firenze, UNDP, il Ministero della salute tunisino, la Federazione nazionale Città tunisine, la Direzione regionale della sanità di Kasserine, l'Associazione Rayhana per le donne di Jendouba e l'Associazione ATIP di Sidi Bouzid.

 

 

Contatti

    • TEL +39 055 2477490
    • FAX +39 055 2260538
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Mappa del sito
    • Viale Giovine Italia 17 50122 FI
    • Sede legale/operativa Viale Giovine Italia 17
    • Sede operativa Via Giovanni Pascoli 8 - Pisa