Turismo, cultura e sviluppo: via al tour delle "Officine di identità" - ANCI Toscana

04 Giu

Turismo, cultura e sviluppo: via al tour delle "Officine di identità"

Dire e Fare, il 6/6 prima tappa a Pratovecchio Stia per parlare di  Montagna 

Nel ricco programma di Dire e Fare 2018, sta per partire il tour “Le Officine d’identità”, un ciclo di incontri nati dalla volontà di Anci e Regione Toscana per offrire un’occasione di riflessione, approfondimento e confronto sui temi del turismo. Si comincia con “Destinazione Montagna” il prossimo 6 giugno ​a​l Museo dell'Arte della Lana di Stia, prima di 14 tappe che vedranno coinvolti tutti i territori della regione. Il riferimento del confronto partirà da quanto emerso nel corso degli Stati Generali della Montagna e con quanto poi raccolto nel Libro Verde del Turismo in Toscana: l’obiettivo è dare gambe alle raccomandazioni emerse, certi che lo sviluppo sostenibile dei territori montani passi innanzitutto dalla valorizzazione del loro patrimonio culturale e identitario.

A Pratovecchio Stia, partendo dall’analisi dei principali driver turistici, presenti e futuri, e delle nuove forme di narrazione del territorio, approfondiremo le specificità dei singoli ambiti e ci confronteremo sullo sviluppo dell’economia territoriale attraverso nuove forme aggregative di valorizzazione e promozione dei prodotti locali. Il programma della giornata parte alle 9.30 con i saluti Nicolò Caleri sindaco di Pratovecchio Stia, eFrancesca Basanieri responsabile Turismo di Anci Toscana e Sindaco di Cortona. Dopo gli interventi previsti, alle 11.30 via alle sessioni di lavoro in parallelo, con quattro tavoli dedicati a Casentino, Arezzo, Valtiberina e Cantieri di narrazione identitaria. Dopo la pausa pranzo si riprende con la sessione plenaria, con l’approfondimento sulle novità legislative e le opportunità introdotte dai distretti del cibo ed il prodotto di montagna. Parteciperanno tra gli altri Pietro Piccarolo presidente Accademia dei Georgofili; Andrea Rossi responsabile Agricoltura Anci Toscana e sindaco di Montepulciano; Luca Marmo responsabile Montagna di Anci Toscana e sindaco di San Marcello Piteglio; Vittorio Gabbanini coordinatore Tavolo Tipicità di Anci Toscana e sindaco di San Miniato. Infine le conclusioni con Matteo Biffoni, presidente Anci Toscana e Sindaco di Prato e gli assessori regionali Vittorio Bugli (alla presidenza), Stefano Ciuoffo (al turismo) e Marco Remaschi (all’agricoltura).

Qui il programma

 

Contatti

    • TEL +39 055 2477490
    • FAX +39 055 2260538
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Mappa del sito
    • Viale Giovine Italia 17 50122 FI
    • Sede legale/operativa Viale Giovine Italia 17
    • Sede operativa Via Giovanni Pascoli 8 - Pisa