Scritta neofascista all'ingresso dello studio legale del presidente Biffoni - ANCI Toscana

04 Apr

Scritta neofascista all'ingresso dello studio legale del presidente Biffoni

E' la seconda volta che viene imbrattato il condominio dell'ufficio del sindaco di Prato

Una scritta dai toni ingiuriosi e di matrice neofascista è stata trovata nell'ingresso del condominio dove si trova lo studio presso lo studio legale di Matteo Biffoni, sindaco di Prato e presidente di Anci Toscana. La scritta è stata trovata ieri mattina e la notizia è stata data oggi dallo stesso Biffoni. Immediatamente è stata informata la Digos per i rilievi del caso.
Una scritta analoga era stata fatta circa un mese fa, sempre all'ingresso degli uffici. "Sono sereno, ma penso che questi toni siano inaccettabili soprattutto quando oltre alle offese si aggiungono dichiarazioni di matrice neofascista - ha sottolineato Biffoni - Sono abituato ad accettare le critiche e in questi anni non mi sono mai sottratto al confronto con nessuno. Qui però si tratta di altro, di minacce nella proprietà privata di un condominio dove lavorano i miei soci, aggravate da toni inquietanti e inaccettabili".

Usando questo sito l'utente accetta l'installazione dei "cookie" sul proprio browser. Per saperne di piu' Approvo

Contatti

    • TEL +39 055 2477490
    • FAX +39 055 2260538
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Mappa del sito
    • Viale Giovine Italia 17 50122 FI
    • Sede legale/operativa Viale Giovine Italia 17
    • Sede operativa Via Giovanni Pascoli 8 - Pisa