Stampa questa pagina
Fusioni, referendum a Castiglione di Garfagnana e Villa Collemandina
12 Gen

Fusioni, referendum a Castiglione di Garfagnana e Villa Collemandina

Via libera dalla Regione alla consultazione nei due Comuni in provincia di Lucca

Nei comuni di Castiglione di Garfagnana e di Villa Collemandina, in provincia di Lucca, si procederà al referendum consultivo per l'istituzione, dal 1° gennaio 2019,  del Comune di Villa di Castiglione. Il via al referendum è stato dato dalla commissione regionale Affari Istituzionali e Bilancio,  che ha licenziato a maggioranza la proposta di deliberazione per l'indizione della consultazione. L'audizione dei sindaci dei comuni interessati, Daniele Gaspari e Dorino Tamagnini, primi cittadini rispettivamente di Castiglione di Garfagnana e di Villa Collemandina, ha presentato due realtà contigue non solo per territorio ma anche per servizi. I 1800 abitanti di Castiglione, insieme ai 1300 di Collemandina, andrebbero a formare un Comune di circa 3000 unità.