Nasce lo sportello telematico del progetto #ionondiscrimino - ANCI Toscana

06 Nov

Nasce lo sportello telematico del progetto #ionondiscrimino

Diritti: consulenza giuridica gratuita agli operatori di Comuni e associazioni 

Un supporto telematico di consulenza giuridica gratuita per gli operatori che si occupano di accoglienza ai cittadini stranieri: nasce lo sportello di #ionondiscrimino, progetto di cui Anci Toscana è capofila, finanziato tramite il Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione e gestito dal Ministero dell’Interno. Lo sportello è stato attivato a cura di uno dei partner del progetto, il Centro di ricerca “L'Altro Diritto” (ADir) che ha sede presso l’Università di Firenze, ed in particolare tratterà eventuali casistiche di discriminazione etnico raziale che dovessero essere intercettate dagli sportelli rivolti ai cittadini di paesi terzi presenti sul territorio toscano. Un aiuto agli uffici di Comuni, associazioni sindacali e soggetti del privato sociale, con l’obiettivo di monitorare e contrastare tutti i tipi di discriminazione, anche quelli avvenuti nel passato. 

Le consulenze possono riguardare temi come il contrasto dello sfruttamento lavorativo, l’effettivo accesso alla cittadinanza, il godimento dei diritti, in particolare di quelli sociali (accesso alle prestazioni assistenziali e previdenziali). In particolare, il servizio si occuperà di raccogliere le segnalazioni dei casi di discriminazione e di sfruttamento lavorativo e di segnalarli; di coordinare gli interventi e le prassi dei vari sportelli territoriali. Supporto giuridico nella gestione dei casi più problematici, favorendo anche il contatto diretto con le Questure e le Procure e favorendo l’accesso alle tutele giudiziarie previste per le cittadine e i cittadini stranieri interessati.

Il servizio di consulenza sarà effettuato principalmente per via telematica. Sul portale Diritti Migranti (http://dirittimigranti.ancitoscana.it) è già predisposta una sezione dedicata al progetto #ionondiscrimino per la raccolta di domande su casistiche complesse e per la diffusione dei contenuti di maggiore utilità e delle casistiche più ricorrenti o più significative. La consultazione delle faq e delle casistiche è di libero accesso, mentre per porre eventuali quesiti è necessaria l’iscrizione alla piattaforma, a titolo gratuito, attraverso il seguente link. Per i casi urgenti gli operatori degli sportelli locali potranno contattare lo sportello di consulenza attraverso il numero 3939011446 nei seguenti giorni: - mercoledì dalle ore 9 alle 14 - giovedì dalle ore 14 alle 17.  La mail dello sportello è Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Qualora le segnalazioni facciano emergere tipologie di discriminazioni, anche solo localmente, ricorrenti o comunque di carattere generale e/o istituzionale o assenza di tutela rispetto a certi tipi di discriminazione, Anci Toscana e il Centro interuniversitario Altro Diritto organizzeranno incontri con le responsabili e i responsabili (politici ed amministrativi) dei servizi interessati, al fine di mettere a punto buone prassi condivise per eliminare queste discriminazioni. Nei giorni seguenti all’invio di questa comunicazione le giuriste e i giuristi del Centro interuniversitario contatteranno telefonicamente gli sportelli toscani per avere un quadro delle situazioni locali in materia di sfruttamento lavorativo e di effettivo godimento dei diritti sociali.

Ulteriori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Usando questo sito l'utente accetta l'installazione dei "cookie" sul proprio browser. Per saperne di piu' Approvo

Contatti

    • TEL +39 055 2477490
    • FAX +39 055 2260538
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Mappa del sito
    • Viale Giovine Italia 17 50122 FI
    • Sede legale/operativa Viale Giovine Italia 17
    • Sede operativa Via Giovanni Pascoli 8 - Pisa