Permessi a costruire, niente sanzioni Istat ai Comuni sotto i 3mila abitanti - ANCI Toscana

30 Nov

Permessi a costruire, niente sanzioni Istat ai Comuni sotto i 3mila abitanti

La Commissione Bilancio del Senato accoglie la proposta Anci. Importanti novità per il futuro

Nell'ambito del decreto Mezzogiorno, la commissione Bilancio del Senato ha approvato ieri un emendamento che accoglie la proposta Anci di eliminare le sanzioni ai Comuni sotto i 3mila abitanti che non hanno inviato all’Istat i dati sulle rilevazioni statistiche dei permessi a costruire relativi all’anno 2015. Anci si era impegnata attivamente in tutte le sedi politico-istituzionali al fine di evitare ai Comuni il pagamento delle sanzioni per l'anno 2015, comminate per la mancata ottemperanza all’obbligo di trasmissione all’ISTAT dei dati riguardanti i permessi di costruire, che, soprattutto per i Comuni di minori dimensioni demografiche, risultano particolarmente gravose e sproporzionate. In particolare, a questo riguardo, Anci aveva invitato i Comuni sanzionati al di sotto dei 5.000 abitanti sono incoraggiati a richiedere audizione ai Prefetti, in contradditorio con Istat, alla luce di ulteriori motivazioni attinenti alle ridotte dotazioni organiche dei piccoli Comuni, emerse anche grazie alle collaborazioni istituzionali promosse da Anci nelle scorse settimane.

Comunque, per evitare in futuro problemi analoghi, come spiega il segratario genrerale Anci Veronica Nicotra "Anci e Istat hanno ritenuto opportuno, per i dati statistici relativi all’anno 2016 che l’Istat conceda ai comuni un più ampio arco temporale per il recupero dell'informazione statistica”. In particolare, “per i comuni che non avessero ancora adempiuto agli obblighi previsti dall’art. 7 del D.lgs. 322/89, sarà possibile inviare fin da subito i dati non trasmessi o comunque farlo a seguito della apposita lettera di sollecito/diffida che sarà inviata da Istat ai comuni che risulteranno non rispondenti al 10 settembre 2017. Questa lettera indicherà un ulteriore periodo di tempo entro il quale realizzare il ravvedimento operoso (presumibilmente entro la fine dell’anno). Aggiunge Nicotra: “A partire dalla raccolta dati del 2017, la classe di ampiezza demografica dei comuni sanzionabili per la mancata risposta alla rilevazione statistica dei permessi di costruire (IST 00564) è stata limitata ai comuni con almeno 20.000 abitanti”, riducendo così drasticamente la platea dei comuni potenzialmente soggetti a sanzione”. Infine per il 2018 – conclude il Segretario Generale dell’Anci – sempre per questa rilevazione “non saranno più previste sanzioni”

Usando questo sito l'utente accetta l'installazione dei "cookie" sul proprio browser. Per saperne di piu' Approvo

ANCI Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo
Iscriviti alla nuova Newsletter di Anci Toscana per restare sempre aggiornato sulle novità che riguardano il mondo dei comuni

Contatti

    • TEL +39 055 2477490
    • FAX +39 055 2260538
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Mappa del sito
    • Viale Giovine Italia 17 50122 FI
    • Sede legale/operativa Viale Giovine Italia 17
    • Sede operativa Via Giovanni Pascoli 8 - Pisa