Pareggio di bilancio 2017, pubblicato il decreto monitoraggio - ANCI Toscana

11 Lug

Pareggio di bilancio 2017, pubblicato il decreto monitoraggio

Previste due rilevazioni, prima scadenza per i Comuni il 31 luglio prossimo

Ifel segnala che è disponibile sul sito della Ragioneria generale dello Stato il testo del decreto del Ministero dell'economia e delle finanze n. 138205 del 27 giugno 2017, concernente il monitoraggio 2017 del saldo di finanza pubblica, di cui al comma 466 dell’articolo 1 della legge 11 dicembre 2016, n. 232 (legge di bilancio 2017).  Sono previste due rilevazioni: 30 giugno 2017 e 31 dicembre 2017. Le informazioni rilevate, cumulate a tutto il periodo di riferimento, devono essere trasmesse, rispettivamente, entro il 31 luglio 2017 ed entro il 30 gennaio 2018 esclusivamente tramite l’apposita applicazione web predisposta dalla Ragioneria generale dello Stato: http://pareggiobilancio.mef.gov.it. Una diversa tempistica è prevista per gli enti colpiti dal sisma 2016 di cui all'allegato 1, 2 e 2-bis del decreto legge n. 189 del 2016.  Al decreto sono allegate le istruzioni, puntuali, per il monitoraggio, con l’indicazione delle voci di bilancio oggetto della rilevazione, delle modalità per la variazione dell’obiettivo del saldo a seguito dell’adesione degli enti locali ai patti nazionali e regionali del biennio precedente, nonché del patto nazionale e delle intese regionali del 2017.

Il modello MONIT/17 è articolato in due sezioni: la Sezione 1 riguarda il saldo finale di competenza finanziaria, articolato nelle voci che concorrono alla sua formazione, con riferimento alle previsioni di competenza 2017 (colonna (a)) e ai dati gestionali, nonché agli stanziamenti relativi al fondo pluriennale vincolato (colonna (b));  la Sezione 2 riguarda l’eventuale rideterminazione dell’obiettivo di saldo finale di competenza 2017 a seguito del mancato utilizzo degli spazi acquisiti nell’anno 2017 attraverso le intese regionali e i patti di solidarietà nazionale, ed il conseguente recupero degli spazi inutilizzati.Rispetto allo scorso anno, non è più prevista la sezione concernenti alcune voci del bilancio di previsione nonché la composizione del risultato di amministrazione al 31 dicembre, in quanto queste saranno direttamente desunte dai bilanci di previsione (2017) e dai rendiconti di gestione (2016) trasmessi alla BDAP.

Ulteriori informazioni qui.

 

Usando questo sito l'utente accetta l'installazione dei "cookie" sul proprio browser. Per saperne di piu' Approvo

ANCI Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo
Iscriviti alla nuova Newsletter di Anci Toscana per restare sempre aggiornato sulle novità che riguardano il mondo dei comuni

Contatti

    • TEL +39 055 2477490
    • FAX +39 055 2260538
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Mappa del sito
    • Viale Giovine Italia 17 50122 FI
    • Sede legale/operativa Viale Giovine Italia 17
    • Sede operativa Via Giovanni Pascoli 8 - Pisa